Pinnacoli senza tempo

Perché guardandomi tacete?
Il vostro silenzio smuove
i detriti del mio cuore
e prepara vie nuove
a Colui che sta
fermo nel Suo silenzio
a custodia del proprio esistere.

Perché senza pudore vi ergete
dinanzi al mio sguardo?
Le rughe del tempo
ci uniscono nello stesso destino:
ricevere il martirio
di Colui che nel silenzio si da
a custodia del nostro esistere.

 

 

Lascia un commento